Servizi erogati

trasporto emoderivati, sangue e liquidi biologici e farmaci

La gestione del servizio è improntata a garantirei più elevati livelli di performance per dare una risposta concreta e soddisfacente alle aspettative degli Enti ed erogare un servizio efficiente ed organizzato che vada oltre le esigenze dell’utente. L’esperienza acquisita in oltre 40 anni di attività in ambito del “trasporto sanitario” ci ha insegnato che l’organizzazione preliminare di un adeguato servizio di trasporto rappresenta uno degli aspetti più importanti per garantire interventi efficaci nell’ambito di una razionalizzazione delle risorse umane e tecniche attraverso un piano di azione che prevede il “chi”, il “cosa” ed il “come” in ordine all’attuazione di ogni singola attività.


Nell’ambito di questo delicato servizio Croce Bianca è in grado di fornire personale qualificato ed attrezzature moderne e affidabili., con la massima flessibilità e specificità, per l’esecuzione del servizio di trasporto sangue, emoderivati, liquidi biologici, prelievi di laboratorio, dispositivi medici, farmaci, prelievi istologici, in una logica di partnership e piena condivisione degli obiettivi progettuali. Tutte le attività sono svolte in conformità della circolare n. 3 del 8 Maggio 2003 del Ministero della Salute, con attrezzature specifiche:

  • Contenitori per il trasporto degli emocomponenti, borse imbottite semirigide termoisolanti in poliestere, disinfettabili e sterilizzabili, dotate di tasche interne per l’alloggiamento di piastre refrigeranti;
  • Rastrelliere per provette in posizione e contenitori di campioni biologici posti in scatole robuste a tenuta stagna di plastica o di metallo e ciascuna scatola etichettata in relazione al contenuto ed accompagnata dalle schede con i dati del campione;
  • Kit di materiale assorbente, disinfettante a base di cloro, contenitore per rifiuti, guanti da lavoro resistenti e riutilizzabili;
  • Pianificazione dei trasporti per garantire sicurezza e arrivo del materiale nei tempi e nelle condizioni ottimali.

Il Trasporto dei farmaci viene effettuato con automezzi specifici dotati di vano trasporto coibentato e refrigerato idoneo a garantire una temperatura tale per cui, in linea con le indicazioni europee sulle prove di stabilità, le caratteristiche dei prodotti trasportati non vengono alterate. Ogni attività è regolata ed eseguita in funzione di quanto previsto dal D.M. 6 Luglio 1999 del Ministero della Salute.

I veicoli sono dotati del sistema “Escort Ilog” per il controllo costante della temperatura. I Data Logger ci consentono di controllare i trasporti attraverso:

  • l’avviamento del Data Logger con impostazione del tempo di inizio e fine misure
  • il range di misura con i valori massimi e minimi di temperatura
  • l’attivazione led d’allarme e del segnale acustico
  • l’intervallo di campionamento dati.

Un software dedicato elabora e fornisce i dati con  un sommario riassuntivo e le condizioni di misurazione ( inizio, fine, intervallo di tempo e numero di letture effettuate) e una lista dati completa di tutte le letture memorizzate evidenziando quelle fuori specifiche.