Servizi erogati

Servizio Emergenza 118 - H24

  • Le attività di emergenza con medico a bordo, tra le prime esperienze in Italia, ebbero inizio nel 1990 con la USL di Latina. Prevedevano un servizio di ambulanza domiciliare e non, che rispondesse alle richieste di emergenza provenienti sia dall’Ospedale Civile di Latina che dai numeri di emergenza 113 e 112 e per tutti i cittadini residenti nel Comune di Latina. Era da considerare un primo approccio a quello che sarebbe stato , molti anni dopo, il servizio offerto dall’attuale servizio 118.
  • Partendo da questa importante esperienza, CROCE BIANCA proseguì tale attività ampliando, a partire dal 2004, l’area territoriale di destinazione. Con l’istituzione dell’ ARES 118, nel 2005 si estese l’ambito territoriale e venne adeguata e diversificata la tipologia degli interventi in funzione della patologia dell’infortunato.
  • Si può senza dubbio affermare che le attività di CROCE BIANCA nel settore dell’emergenza sanitaria con ambulanze ha contribuito sostanzialmente a definire il rapporto tra le Aziende Sanitarie Locali e gli operatori privati del settore coinvolti in questa attività, in particolare riuscendo a delineare concretamente un ruolo di affidatari di una parte delle attività sanitarie del sistema pubblico, in una posizione di partenariato che deve oggi trovare una sua completa definizione nei percorsi di accreditamento già previsti dalla normativa in via di attuazione. In questo settore nel corso degli anni, CROCE BIANCA ha offerto hai propri collaboratori e dipendenti un ambito professionale stabile e gratificante, costituendo un gruppo di lavoro progressivamente più numeroso ed esperto, anche dedicato al servizio di emergenza domiciliare.
  • La divisione Emergenza 118 è costituita principalmente da Infermieri e ausiliari del soccorso addestrati con corsi specifici e corsi di re training che hanno maturato, nella maggior parte dei casi, un’esperienza più che decennale in questo difficile ambito.
  • Migliaia di interventi effettuati ogni anno, la varietà di problematiche di intervento affrontate, la diversa distribuzione geografica degli interventi, hanno reso possibile la messa a punto di specifici modelli di intervento con avanzate modalità organizzative del servizio per tenere conto del contesto operativo territoriale e normativo della centrale ARES 118 del Lazio.

Una particolare attenzione è stata da sempre rivolta alla gestione informatizzata dei dati, dal 2010 un sistema informatizzato permette di controllare in tempo reale tutti i movimenti delle ambulanze dislocate sul territorio, i tempi di percorrenza, i consumi del carburante, le velocità di crociera, le soste, così come la manutenzione programmata e la sanificazione dei mezzi. Il sistema integrato consente di mantenere aggiornati i dati relativi al personale (corsi di abilitazione – scadenze corsi – re training), delle apparecchiature elettromedicali (scadenze revisioni – certificazioni – ubicazione nei mezzi), del magazzino sanitario con scarico e carico presidi e medicinali e scadenze dei lotti di farmaci.
Il sistema, sviluppato sulla base delle esperienze acquisite in oltre 40 anni di attività nel settore, sfrutta le potenzialità di internet e delle nuove tecnologie di comunicazione, consentendo di avere un quadro di monitoraggio aggiornato e continuo su tutta l’organizzazione Aziendale.